Ricetta magica per salvare l’albero di Natale dai gatti!

I mostri pelosi

Stava diventando un problema.

Io attendo il natale ogni anno con la gioia di una marmocchia di 4 anni.

I miei gatti attendono il Natale per sventrare l’albero e farmi trovare palline e glitter anche nel bidet.

Poi un giorno, pensa che ti ripensa… è nata la mia pozione magica per tenerli lontani dagli alberi senza sgridarli continualmente e senza dover passare la notte a vegliare sull’albero! E funziona, ve lo posso assicurare!

ATTREZZATURA NECESSARIA:

  • Uno spruzzino vuoto, possibilmente piccolo (io ho usato quello dell’Ikea per le piante!)
  • Acqua
  • Olio essenziale agli agrumi, di quello che si usa nei diffusori di essenze (io avevo in casa Arancia & Cannella)
  • Sapone per piatti

PROCEDIMENTO

1) Lavare minuziosamente lo spruzzino, specialmente se avete riciclato quello di qualche detersivo. Verificate che ogni traccia di detergente sia sparita.

2) Riempire il contenitore con un paio di bicchieri d’acqua (o con la quantità che preferite…

View original post 167 altre parole

Il dolore alla mia età

Dopo essermi tagliata con un pelapatate ho avuto modo di riflettere sul dolore.
Ho notato che quando ero piccola lo gestivo meglio. Nell’infanzia siamo abituati a cadere e farci male, quindi quando succede non è totalmente inaspettato.
Adesso è una specie di trauma psicofisico. Una tragedia. Nella vita adulta non si cade (almeno non si dovrebbe) e quando succede è sempre uno shock. Almeno per me è così.

Tecnologia canaglia.

È ormai accertato. La tecnologia mi prende per i fondelli.
Era già chiaro con la caldaia che con me non partiva al blocco, ma appena mio padre o l’idraulico spingevano il bottone, puff! Partiva miracolosamente facendomi fare la figura della scema.
Adesso è il turno del decoder MySky. Appena ci metto mano io non si vede niente e dopo che ho fatto il reset parte. Lo accende mio padre e come per miracolo parte tutto al primo colpo.
Tecnologia, se ho fatto qualcosa che ti ha infastidito dimmelo per favore!!