“Ciò che uccidi rimane a te”

Bella frase. È  tipica dei Necromonger, la popolazione aliena distruttrice (e conquistatrice) del film “Chronicle of Riddick” con Vin Diesel. Adoro quel film. Ha una trama più elaborata rispetto agli altri due e questo mi garba assai. Ma veniamo alla frase in questione.
In questo momento della mia vita, come ho scritto nel post precedente, non ho un umore molto al top, anzi e quindi sto’ ripassando tutte le tecniche spirituali che conosco per vedere di darmi un piccolo aiuto. La frase mi è tornata in mente proprio per questo.
La vedo molto fare a pugni con il concetto di karma, ma inteso in senso più immediato e pratico. Se ciò che uccido rimane a me mi posso trovare ad avere un bel carico. Di cose intendo. Non soltanto ricchezze eventuali del defunto ma anche obblighi (vedi famiglia), eventuali debiti e anche persone che potenzialmente volevano uccidere quella persona e a cui non farebbe molta differenza cambiare obiettivo. Poi certo c’è il debito karmico propriamente detto. Una bella gatta da pelare insomma.
Quindi siamo proprio sicuri,cari Necromonger, che sia così conveniente che ciò che uccidi rimanga a te?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...